Durante il nostro viaggio attraverso l’Italia che cucina abbiamo avuto modo di parlare con moltissimi chef che in cucina utilizzano la macchina waveco®.  Uno degli aspetti più importanti emerso durante i nostri incontri, o meglio, uno dei maggiori vantaggi che gli chef ci hanno raccontato di ottenere con il suo utilizzo in cucina è quello relativo alla netta riduzione degli sprechi di cibo; un dato estremamente importante viste le difficoltà lavorative dovute a questa fase di ripartenza di post-pandemia. 

Quello che gli chef ottengono è il frutto dell’incremento della shelf life dei cibi che avviene grazie alla tecnologia degli ultrasuoni focalizzati della maturazione spinta© di waveco®, un processo che permette di ridurre in maniera veloce e decisa la carica batterica degli alimenti e di conseguenza da facoltà allo chef di conservare ed utilizzare quel cibo per più tempo, avendo la garanzia di massima sicurezza alimentare e di altissima qualità sotto il profilo organolettico e nutrizionale.

Per fare un esempio, con la maturazione spinta© di waveco®, è come se noi facessimo una foto con il nostro cellulare all’alimento andando così a fissare nel tempo le sue attuali caratteristiche. Queste qualità restano invariate o comunque si mantengono sopra i livelli di sicurezza alimentare per il consumatore per molto più tempo rispetto ad una classica conservazione ristorativa.

I vantaggi dell’incremento della shelf life – che vengono amplificati in questa fase di incertezza lavorativa – sono evidenti e determinanti per il rilancio di un ristorante. Ecco i tre principali.

Risparmio di tempo e costi di acquisto

Il ristoratore/chef ha la possibilità di razionalizzare gli acquisti e gestire la lavorazione in maniera più programmata: può ad esempio comprare più merce, risparmiando sul prezzo di acquisto e successivamente lavorare/maturare gli alimenti, magari già porzionati nei sacchetti, e stoccarli in frigo fino alla relativa necessità o comanda del cliente, andando così a risparmiare tempo durante l’attività lavorativa.

Incremento della qualità e sicurezza

L’aspetto cardine della maturazione spinta© è senza dubbio quello relativa alla sicurezza degli alimenti. Grazie ad un lungo percorso dedicato alla ricerca noi della Next Cooking Generation siamo riusciti a brevettare questa innovativa tecnica che attraverso la tecnologia degli ultrasuoni focalizzati permette di ridurre in maniera veloce e decisa la carica batterica degli alimenti andando conseguentemente a garantire una migliore sicurezza alimentare. Parliamo di un processo validato dal Team di ricercatori della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università di Teramo che ha affiancato la nostra sperimentazione, portando avanti studi e test sulla nostra nuova tecnica sui vari alimenti e che hanno portato al riconoscimento del loro lavoro e quindi della valenza ed efficacia della tecnica della maturazione spinta© con la pubblicazione dei risultati sulla rivista scientifica Italian Journal of Food Safety.

Per tutti i dettagli della ricerca e della pubblicazione ti invitiamo a leggere la ricerca completa al seguente link>>>

Per chi lavora nel campo della ristorazione questo aspetto si traduce in una maggiore e netta sicurezza degli alimenti che somministra ai propri clienti oltre ad avere a disposizione alimenti di altissima qualità che amplificano le loro caratteristiche organolettiche.

Riduzione degli sprechi in cucina

Non c’è dubbio che adottando il sistema waveco® in cucina è possibile ottenere un azzeramento degli sprechi di cibo. Ogni alimento o preparazione, nel suo sacchetto maturato, sarà conservato e poi utilizzato solo quando sarà necessario. Inoltre, grazie alla macchina è possibile andare ad utilizzare e valorizzare tutte quelle parti di cibo che in passato venivano ad esempio scartate perché ritenute di minore qualità; ad esempio a causa dell’elevata tenacità delle carni, oppure parlando di vegetali, facciamo riferimento a tutte quelle parti che normalmente non vengono utilizzati. Grazie a waveco® – come ci hanno illustrato i vari chef che già utilizzano questo processo – anche le parti di scarto vengono inserite nel processo di costruzione del piatto. Con waveco® non si butta più nulla. Una vera cucina circolare.

In sintesi

Con la maturazione spinta© abbiamo dunque un elevato effetto decontaminante negli alimenti che si traduce in una maggiore sicurezza per il consumatore e contestualmente permette un incremento notevole della loro conservabilità poiché mantengono per più tempo le proprie caratteristiche. Chi utilizza waveco® in cucina può quindi permettersi una riorganizzazione dell’intero processo ristorativo grazie ad una condotta virtuosa che porta a un allineamento fra quantità di cibo acquistata, lavorata e servita al consumatore finale; evitando così la necessità di comprare troppa merce che potrebbe nel tempo, senza la giusta conservazione, andarsi a deteriorare e quindi trasformarsi in rifiuto.

Continua a seguire il nostro viaggio attraverso l’Italia e leggi le interviste agli chef che usano waveco® in cucina; scoprirai come loro hanno superato questa fase di post-pandemia attraverso nuove soluzioni culinarie ed innovazione tecnologiche.

Mentre, per avere maggiori informazioni sulla nostra macchina waveco® e sulla sua tecnica della maturazione spinta© ti invitiamo a scriverci o a contattarci utilizzando il nostro form>>>>