Un salume saporitissimo che fa parte della tradizione culinaria italiana. Parliamo della pancetta di maiale, un alimento versatile in cucina che ha origini antichissime e che per secoli, insieme ad altri grassi come lardo e strutto, è stata considerata una delle principali risorse energetiche per l’uomo.Oggi la sua lavorazione avviene in tutto il Paese e le varie produzioni regionali si differenziano sulla base dell’esperienza tradizionale di ogni territorio, che permette di andare a realizzare un prodotto di altissima qualità dalle ben precise caratteristiche organolettiche

Questo salume, che si ricava dalla zona ventrale del maiale, si presenta inconfondibilmente con strati alternati di parti grasse e magre che per essere conservate e successivamente consumate devono essere lavorate attraverso la salagione e stagionatura.

Parliamo quindi di un processo lungo, che richiede tempo ma che è possibile diminuire utilizzando waveco® e la sua maturazione spinta©: grazie a questa innovativa tecnica, riusciamo infatti a ridurre sensibilmente il periodo della salatura della pancetta ed ottenere un alimento che riesce ad assorbire in maniera più omogenea gli aromi preservando tutte le sue delicate qualità.

Mettiamo alla prova waveco® con la realizzazione di questa ricetta: “pancetta e cipollotto impregnato al melograno”

pancetta maturata waveco

Per leggere la ricetta completa, accedi all’area riservata clienti waveco®: al suo interno troverai tutti i dettagli, i focus di approfondimento e il commento dello chef.

Se non sei nostro cliente, contattaci e scoprirai il mondo waveco® ed i suoi vantaggi ottenibili con il suo utilizzo in cucina.